Regolamento

ASD TENNIS CLUB SCORZÈ
REGOLAMENTO

1. Norme Generali
2. Regolamento comune a tutte le Strutture del Circolo
3. Regolamento campi e prenotazioni
4. Ospiti
5. Quote sociali e modalità di esazione
6. Provvedimenti disciplinari


NORME GENERALI

1) Tutti i soci s’impegnano alla scrupolosa osservanza del Regolamento in vigore e delle Norme dello Statuto che regolano la vita sociale e a tenere, all’interno e all’esterno del Circolo, un contegno che sotto ogni riguardo sia consono al prestigio dell’Associazione.
2) Tutti i soci s’impegnano ad avere la massima cura e rispetto di tutto il patrimonio sociale: la sede, gli impianti,i campi, le attrezzature, ecc. I Soci sono responsabili per i danni arrecati al patrimonio sociale e sono tenuti al risarcimento nella misura che di volta in volta sarà fissata dal Consiglio Direttivo; chi dovesse causare, anche involontariamente, tali danni è tenuto a informare immediatamente la Segreteria e/o i Custodi del Circolo.
3) Il personale di Segreteria e/o i Custodi del Circolo sono responsabili del buon funzionamento dei servizi nell’interesse collettivo e non dei singoli Soci.
4) Ogni lamentela, osservazione o richiamo nei confronti del personale deve essere avanzato per iscritto al Consiglio Direttivo e non direttamente al personale stesso.
5) Il Circolo non ha alcuna responsabilità per eventuali infortuni e inconvenienti di qualsiasi natura che possono colpire i soci, i loro familiari e i loro ospiti che nel frequentare la sede sociale, i camp estivi, gli impianti o nello svolgimento delle varie attività sportive o sociali non si attengano al presente regolamento o che utilizzino in maniera impropria le attrezzature e le differenti aree comprese quelle dedicate all’attività sportiva.
6) Il Circolo inoltre non risponde in alcun modo della custodia dei beni immessi nei locali e negli impianti sociali dai Soci, dai famigliari e dai loro Ospiti e neanche degli oggetti e valori smarriti o sottratti.
7) Ogni infrazione al Regolamento Interno comporterà il deferimento ai Competenti Organi interni del Circolo per gli eventuali provvedimenti disciplinari.


REGOLAMENTO COMUNE A TUTTE LE STRUTTURE DEL CIRCOLO

L’accesso al Club è riservato esclusivamente ai soci e ai loro invitati, ai Dirigenti del CONI e della FIT, ai soci di altri circoli con i quali vi siano accordi di reciprocità e alle persone autorizzate dal Consiglio Direttivo, salva l’ipotesi di gare o altre manifestazioni aperte al pubblico.

1) All’interno del Club è vietato usare il turpiloquio, bestemmiare, urlare, gridare fuori e dentro i campi da tennis; il gioco del tennis è consentito solo nei luoghi autorizzati.
2) È obbligatorio pulirsi le scarpe negli appositi tappeti, dopo le partite di tennis, e sempre prima di entrare negli spogliatoi.
3) I locali del Circolo ed i campi di gioco del Club sono riservati ai soci effettivi ed ai loro ospiti; per ospiti si intendono i familiari e/o amici invitati dai soci conformemente alle norme di cui al presente regolamento.
4) Il Club è aperto dal Lunedì alla Domenica con orari stabiliti direttamente dal Consiglio Direttivo che verranno comunicati ai soci tramite la Segreteria del Circolo.
5) Nei giorni di chiusura (totale o parziale) non è consentito ad alcuno l’accesso al Circolo; salvo alle persone autorizzate dal Consiglio Direttivo per soli scopi organizzativi o di manutenzione.
6) E’ consentito l’ingresso ad animali in genere solo ed esclusivamente al guinzaglio.
7) Tutti coloro che accedono al Circolo, devono parcheggiare cicli e motocicli al di fuori dell’area; non è consentito circolare con biciclette, motocicli, pattini, monopattini ecc.
8) Il Circolo non risponde di eventuali danni arrecati agli automezzi parcheggiati o in transito all’esterno del Circolo.
9) È assolutamente vietato vendere alimenti, bevande e materiale tennistico e sportivo all’interno del circolo agendo in concorrenza con lo stesso.


REGOLAMENTO CAMPI E PRENOTAZIONE

1) L’ora di gioco è di 55 minuti al termine dei quali è obbligatorio rendere il campo idoneo al gioco tramite il passaggio del tappeto su tutta l’area in terra rossa e sistemando eventuali buche od avvallamenti ove possibile; i giocatori in caso contrario sono tenuti ad avvisare il custode.
2) L’ingresso in campo è consentito solo all’inizio dell’ora di gioco ed esclusivamente con scarpe da tennis idonee alla terra rossa; inoltre tutti i soci sono tenuti ad indossare una tenuta tennistica ordinata e decorosa. È assolutamente vietato giocare senza maglietta.
3) I campi da tennis sono sempre a disposizione dei soci, salvo, quando la Direzione ne vieti l’uso
per l’attività agonistica, maestro, impraticabilità o altri eventuali cause come: manutenzione, riparazione, gare, tornei.
4) Sul campo da tennis è vietato usare in modo inappropriato palline da tennis e racchette;
è vietato quindi: lanciarle, sbatterle, romperle. E’ assolutamente vietato, durante il periodo invernale, l’utilizzo del telo dei palloni come campo muro.
5) La prenotazione è permessa per due ore di gioco per il singolare e per il doppio purché attigue; in un periodo non superiore ai 7 giorni, la prenotazione successiva potrà essere eseguita solo dopo
aver usufruito dell’ora di gioco. Nel periodo invernale, in orario serale è consentito la prenotazione di ore singole.
6) I tabelloni delle prenotazioni sono a disposizione dei soci, ma sono gestiti e modificabili solamente dagli addetti di Segreteria. Per la ricerca del compagno nella prenotazione si potrà richiedere l’aiuto degli addetti di segreteria che potranno fornire i nominativi di possibili compagni. E’ fatto divieto al socio l’utilizzo del telefono e del computer del Club per la ricerca del compagno.
7) Non è consentito entrare in campo e/o proseguire il gioco nell’ora successiva senza aver prenotato il campo o avvisato il Custode e/o l’addetto alla Segreteria; alla fine della contabilizzazione delle ore campo/luce; saranno considerate anche le frazioni: sino a 15 minuti di gioco sarà contabilizzato il quarto d’ora, superati i 15 minuti e non oltre i 30 minuti, verrà contabilizzata mezz’ ora, superata tale soglia sarà contabilizzata l’ora intera.
8) Sarà possibile disdire la prenotazione con un preavviso di 24 ore; in caso contrario, l’ora di gioco dovrà comunque essere corrisposta per intero salvo imprevisti e/o casi eccezionali.
9) Accensione e spegnimento di luci e riscaldamento sono prerogativa dei soli Custodi e/o degli addetti alla Segreteria.
10) Le lezioni di tennis all’interno del circolo possono essere impartite solamente dal Maestro o dalle persone autorizzate dal Direttivo.


OSPITI

1) Il Consiglio Direttivo ha facoltà di rilasciare particolari inviti al fine di promuovere lo sviluppo del Circolo e del gioco del tennis.
2) I soci hanno facoltà di invitare amici o conoscenti a frequentare i locali del Circolo.
3) L’accesso degli ospiti al Circolo è gratuito; è oneroso l’uso di tutte le strutture sportive. La presenza di familiari (moglie e/o figli) di un socio all’interno della struttura è permessa in maniera illimitata; fa eccezione l’utilizzo dei campi da gioco che restano riservati ai soli soci e ai loro ospiti.
4) Le riunioni conviviali, pranzi o cene, sono consentite a tutti i soci e ai loro ospiti e familiari e saranno autorizzate dal Consiglio Direttivo con le seguenti modalità:
a) presenza per tutta la durata di un membro del Direttivo o di un Custode;
b) pagamento di un contributo per persona pro luce, acqua, gas e materiale che sarà deciso dal Consiglio Direttivo;
c) usufruire dei locali adibiti con una tenuta ed un comportamento adeguati.


QUOTE SOCIALI E CRITERI DI PAGAMENTO

1) I soci sono tenuti a saldare giornalmente le loro pendenze riguardanti le ore giocate, quote sociali, consumazioni, l’eventuale contributo della luce artificiale o il materiale sportivo acquistato.
2) Le quote sociali sono definite dal Consiglio Direttivo di anno in anno secondo le esigenze e gli scopi dell’Associazione. Il pagamento della quota sociale deve avvenire contestualmente al momento dell’iscrizione al Club. I soci che non verseranno la quota all’atto del rinnovo, come da Statuto, saranno considerati soci per altri due mesi dopodiché saranno considerati decaduti.


PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

L’inosservanza del presente regolamento comporterà:
1° infrazione: richiamo verbale;
2° infrazione: richiamo scritto;
3° infrazione: provvedimenti disciplinari.

Approvato con Assemblea Generale del 7 dicembre 2012.

Firmato il Presidente
Ambrosetti Matteo

Attenzione al benessere dei consumatori attraverso il rispetto dell'ambiente e delle sue risorse, qualità, sicurezza e capacità innovativa con la serietà di un leader di mercato e con l'efficacia di una grande azienda.

PepsiCo Italia si impegna per offrire ai propri consumatori una gamma di prodotti buoni e sani, nel rispetto della comunità e dell’ambiente in cui opera.

l Credito Cooperativo ha permesso a piccoli agricoltori, artigiani, operai, imprenditori, professionisti, operatori del sociale e alle loro famiglie di ricevere fiducia, di ottenere credito, di migliorare la propria condizione di vita.

Tennis3 è il negozio di tennis a Mestre per tutti gli sportivi e appassionati di questo bellissimo sport. Da tennis3 trovi davvero tutto per il tennis: abbigliamento, racchette da tennis e beach-tennis, scarpe, accessori.